Teatro Alla Scala

Il celebre Teatro Alla Scala è stato sottoposto negli scorsi anni ad un’importante opera di restauro e di modernizzazione. I lavori sono iniziati nel gennaio 2002 e sono durati tre stagioni.
Il consiglio comunale della città di Milano ha scelto il progetto architettonico di Mario Botta e il progetto di restauro conservativo di Elisabetta Fabbri, mentre il progetto della macchina scenica ed il coordinamento generale sono stati curati dall’Ing. Franco Malgrande. Assieme ai lavori, viene decisa la riapertura del Museo Teatrale alla Scala con il nuovo allestimento di Luigi Pizzi.
TMA ha progettato, prodotto e fornito le poltrone della platea, dotate sul retroschienale di un display per la traduzione simultanea delle opere in 9 lingue. Essepi si è occupata della produzione delle poltrone della platea.

 

Realizzato per TMA